Informationen für Arbeitgebende
  • LLL:fileadmin/templates/sajv.ch/Resources/Private/Language/it.locallang.xlf
  • Cerca
  • Contatto

Che cosa ritiene necessario sapere sul congedo giovanile

 

Cos’è il congedo giovanile?

Dal 1991 tutti i lavoratori e apprendisti hanno il diritto ad un congedo di formazione non remunerato e complessi-vamente di 5 giorni da dedicare al lavoro giovanile. Tale principio è inserito nell’articolo 329e del codice delle ob-bligazioni

Chi ha diritto ad ottenere un congedo giovanile?

Giovani donne e uomini che nel proprio tempo libero operano a titolo onorifico nel campo delle attività giovanili extrascolastiche e sono dipendenti di aziende private. Per i dipendenti della Confederazione, dei Cantoni e dei Comuni si applicano altre disposizioni di legge.

Per quali attività si ha diritto ad ottenere un congedo giovanile?

  • Attività di direzione: coloro che aiutano a preparare, organizzare e dirigere presentazioni di gruppo, serate di dibattito, attività per il fine settimana, campi estivi oppure corsi di formazione hanno il diritto di ottenere a tal fine un con-gedo giovanile.
  • Attività di assistenza: chi cucina in un campo estivo, oppure assiste un gruppo di persone disabili e o contribuisce all'animazio-ne di un incontro di giovani ha il diritto di ottenere a tal fine un congedo giovanile.
  • Attività di consulenza: Chi è attivo come istruttore o esperto nel quadro di attività con i giovani, ad esempio G+S, oppure come consulente giuridico per un gruppo giovanile sindacale ha il diritto di ottenere un congedo giovanile a tal fine.
  • Formazione continua: chi vuole partecipare a corsi, seminari, congressi oppure workshops che sono richiesti per il lavoro giova-nile, ha il diritto al congedo giovanile.

Ogni quanto tempo si può ottenere un congedo giovanile?

Si può ottenere un congedo complessivo di al massimo 5 giorni di lavoro all'anno (anche ripartito in singole gior-nate, o mezze giornate). Il datore di lavoro non è obbligato a concedere dei giorni di congedo supplementari dedot-ti da quelli dell'anno seguente.

Duranti i giorni di congedo si ha diritto al salario?

No. il congedo giovanile non è remunerato. La protezione dell'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni invece copre anche i giorni di congedo giovanile (eventualmente è possibile che vi sia una lieve riduzione delle prestazioni in caso di infortunio). Vi è diritto alla rimunerazione solamente nel caso della partecipazione ai corsi G+S, i quali vengono organizzati dalla confederazione e dai cantoni. Per l’organizzazione di corsi o la partecipazione a corsi che non vengono organizzati dal cantone non vi è diritto alla rimunerazione. Ci sono datori di lavoro che pagano il congedo giovanile, nel caso di corsi G+S organizzati dalla confederazione o dai cantoni ai datori di lavoro vengono retribuiti gli introiti persi.

Di massima concedo volentieri ai miei dipendenti il congedo giovanile, ma non proprio ora! Cosa fare?

Di principio tutti i dipendenti che inoltrano la domanda in tempo utile (2 mesi), hanno il diritto al congedo giovanile. Proceda in questo modo:

  • Controlli se è possibile per lei utilizzare altre risorse interne.
  • Cerchi il dialogo con il dipendente. Magari c’è la possibilità di spostare il corso o il campo estivo.
  • Chieda ai propri dipendenti se è possibile di informarla già ad inizio anno riguardo ai loro piani sul conge-do giovanile.
  • E si ricordi che i dipendenti durante il congedo hanno l’opportunità di imparare cose che potrebbero ap-plicare anche nel loro lavoro.